Archivi categoria: Scivola

Sarà che non esci da mesi sei stanco hai finito i respiri soltanto

Un festival è come l’estate, ti porta lontano senza andare da nessuna parte. Un festival è come il finale di Gloomy Planets, ma fatta dal vivo, quando la tirano lunga, così lunga, ma senza cedere di una nota e sembra … Continua a leggere



categorie: Forzalavoro, Linea d'ombra, Scivola
tag:
Lascia un commento

Il messaggio dell’Imperatore

L’imperatore – così si dice – ha inviato a te, al singolo, all’umilissimo suddito, alla minuscola ombra sperduta nel più remoto cantuccio di fronte al sole imperiale, proprio a te l’imperatore ha mandato un messaggio dal suo letto di morte. … Continua a leggere



categorie: Scivola
tag:
Lascia un commento

1955

Sono giorni strani, lontani da casa, lontani da un solo minuto in cui riesca a non sentire una voce umana. Giorni in cui la migliore spiegazione della mia realtà potrebbe essere racchiusa in un fotogramma di Ritorno al futuro, quando … Continua a leggere



categorie: 200X, Linea d'ombra, Scivola
tag:
Lascia un commento

Berlino

In quel dicembre a Berlino, nella tua casa di Köpenickerstrasse io volevo tutto. Ma era tutto, o solo qualcosa, o forse niente? Io volevo tutto e mi sono sempre dovuto accontentare di qualcosa Pier Vittorio Tondelli



categorie: Scivola
tag:
Lascia un commento

Nevischio

Ho disseminato errori questa settimana come acqua zampillante da una fontana, e ho ricevuto consigli questa settimana, tanti consigli, svariati, da più parti, e ciò che mi regala un secondo di tregua è osservare il loro essere in contraddizione, mille … Continua a leggere



categorie: Scivola
tag:
Lascia un commento

Afraid of nothing

Prima ero fermo in macchina sotto un albero, stavo pubblicando una foto sui social, come faccio spesso quando non so a chi altri dire certe cose. Perché i social servono a questo, probabilmente, forse, chissà: a dire le cose quando … Continua a leggere



categorie: Proclami, Scivola
tag:
Lascia un commento

Le cose che ti dirò tra vent’anni

Adesso non è il momento è la frase che più mi ripeterò durante il concerto dei Chemical Brothers. Adesso, non è il momento. Tra vent’anni allora, tra vent’anni io sarò di fianco a te a dirti che non se ne … Continua a leggere



categorie: Linea d'ombra, Musica, Scivola
tag:
Lascia un commento

L’albero di ciliegie

Dopo qualche minuto mi era venuto in mente l’inizio di quella poesia di Angelo Maria Ripellino: vivere è stare svegli, e concedersi agli altri, dar di sé sempre il meglio, e non essere stanchi. Paolo Nori



categorie: Linea d'ombra, Scivola
tag: , ,
Lascia un commento

I Grandi Classici

(e del contarci, sui nomi di certi gruppi, e di volersi sentire esattamente come quel “ya” al minuto 3′41″)



categorie: Scivola
tag:
Lascia un commento

La voce del silenzio

Oggi è il compleanno di una persona che non riusciva proprio a starsene zitta, e che non ce l’ha mai fatta in generale, o forse sì, ma soprattutto: non si è mai posto tale questione. Per Tess Giù nello Stretto … Continua a leggere



categorie: Scivola
tag:
Lascia un commento