Archivi categoria: Proclami

Imparare a stare zitti

Imparare a stare zitti è un po’ come la pasta in bianco della consapevolezza. Fa bene, ma. Imparare a stare zitti è tipo la minestrina in brodo della fame: scalda la pancia, vero, eppure. Imparare a stare zitti, e non … Continua a leggere



categorie: Catene, Linea d'ombra, Proclami
tag:
Lascia un commento

Afraid of nothing

Prima ero fermo in macchina sotto un albero, stavo pubblicando una foto sui social, come faccio spesso quando non so a chi altri dire certe cose. Perché i social servono a questo, probabilmente, forse, chissà: a dire le cose quando … Continua a leggere



categorie: Proclami, Scivola
tag:
Lascia un commento

Good Lies

In tv stanno passando La grande bellezza mentre abbraccio un cuscino su un pavimento a scacchi bianchi e neri e indietreggio strisciando sul mio culo verso il termosifone. Fatico a seguire ormai i discorsi degli altri, rapito dalle cravatte di … Continua a leggere



categorie: Linea d'ombra, Proclami
tag:
Lascia un commento

Tua madre

Cose che mi arricciano il naso per almeno un secondo: l’annuncio di un nuovo film di Moretti, un nuovo album dei Verdena, il finale di Vero, il finale di Pda, il latte nel piatto della mozzarella di bufala, fare dei … Continua a leggere



categorie: 200X, Proclami
tag:
Lascia un commento

Le conseguenze

Sono lontano da casa e al posto del silenzio abituale sento vetri di finestre che tremano per i bassi di autoradio, come fossero Wagner sparato durante improbabili invasioni della Polonia. La notte dei cristalli infranti mi prende quando sono molto … Continua a leggere



categorie: Catene, Lettere, Linea d'ombra, Proclami
tag: , ,
Lascia un commento

Rumore di fondo

Ricordarsi del carter della bici rotto, che fa lo stesso rumore di un biscotto spezzato a colazione, invece che del secondo treno guasto nel giro di un mese, o di Federer sconfitto al quinto set. Ricordarsi che i treni rotti … Continua a leggere



categorie: Linea d'ombra, Proclami
tag: , ,
Lascia un commento

La mia pausa pranzo

C’è questo pallone a forma di peluche, da Ikea, o questo peluche a forma di pallone, vai a capire. Ha i rombi esagonali che significano una sola cosa, dalla notte dei tempi: calcio. Mi piace perché mi fa capire direttamente … Continua a leggere



categorie: Catene, Linea d'ombra, Proclami
tag: ,
Lascia un commento

Le cose che basta una pioggia a lavare via

Basta una pioggia a lavare via una nostalgia di una maglietta, a lavare via la rabbia per le parole che non ti sentirai mai dire, a far sbiadire le figurine dei calciatori attaccate alle panchine di legno consumato delle sale … Continua a leggere



categorie: 200X, Mondo nuovo, Proclami, Scivola
tag: ,
6 commenti

Cristallino

Il finestrino si rompe esattamente dopo i mille canonici km percorsi, il sistema di carrucole interne cede di schianto di fronte a casa, forse non riuscendo a reggere lo sguardo materno. Non mi ricordo piu l’ultima volta in cui ero … Continua a leggere



categorie: Asfalto, Proclami, Scivola
tag: ,
2 commenti

Fake empire

Forse si capiscono più cose, di una persona, non dormendo nello stesso letto, ma ascoltando assieme certe canzoni ad alto volume, in auto.



categorie: Asfalto, Linea d'ombra, Proclami, Scivola
tag: ,
Lascia un commento