Archivi categoria: Linea d’ombra

Fette

I gesti piccoli. L’altra sera partecipavo a una delle solite riunioni per “organizzare qualcosa” (c’è chi invecchia facendo figli a me è toccato fare riunioni serali) e per chiudere un tentativo dialettico di giustificare una mia scelta ho citato sommessamente Carver, … Continua a leggere



categorie: Catene, Forzalavoro, Linea d'ombra
tag:
Lascia un commento

Per forza

«Questa porta del treno non va», e non si può scendere dal lato in cui c’è sereno, si cambia vagone, appena prima della fermata, per ritrovarsi nella nebbia. «Qui a Milano non vediamo il sole da giorni», dice mentre dal … Continua a leggere



categorie: Linea d'ombra
tag:
Lascia un commento

I’m not here

Nelle ore dove non riesci a dormire e ti attorcigli alle lenzuola, nelle ore in cui il Male viene a chiederti un caffè, nelle ore dove perdi gli occhi dentro righe di codice per non ritrovarli mai più, nei viaggi … Continua a leggere



categorie: Linea d'ombra
tag:
Lascia un commento

«È per questo che leggo i giornali»

I tramonti che vuoi ricordare esistono anche dietro la Curva Ovest, i cieli da fotografare spuntano anche da dietro le gradinate di uno stadio, sul finire della partita. Le persone che ti fissano esistono anche a bordo campo, con lo … Continua a leggere



categorie: 200X, Linea d'ombra
tag:
Lascia un commento

Coraggio

Rigoni Stern avrebbe potuto lavorare a Torino, ma è stato uno dei pochi intellettuali che ha capito l’importanza di stare là, in montagna, a litigare con i suoi compaesani. Paolo Cognetti, oggi, a Internazionale a Ferrara, prende due semplici parole … Continua a leggere



categorie: Linea d'ombra
tag:
Lascia un commento

E se dipende da me

Ieri sera, sala macchine, iniziano a spegnersi le luci. Mentre trascinavamo sacchi dell’immondizia e spostavamo manichini agghindati con vestiti e paillettes, ho pensato che non mi ricordavo più l’ultima volta che avevo partecipato a qualcosa, invece che organizzarla. Mentre prendevo … Continua a leggere



categorie: Linea d'ombra
tag:
Lascia un commento

Proprio ora

Credo ci siano almeno trenta centimetri di soffitto a separare questo piano da quello di sotto, credo che dentro questi trenta centimetri ci siano calce, cemento, travi probabilmente, di legno, piastrelle anche, tappeti, lampadari, credo ci sia una buona dose … Continua a leggere



categorie: Linea d'ombra
tag:
Lascia un commento

New Ways

C’è questo racconto di Philip Dick, Il mondo che lei voleva, che mi era entrato in testa proprio un anno fa e ora non riesco a ritrovarne le parole. Un volume preso in prestito in biblioteca, dalla carta che assomigliava più … Continua a leggere



categorie: Catene, Linea d'ombra
tag:
Lascia un commento

Capire settembre / 4

L’enorme complesso dell’ospedale ospita anche un bar che è un po’ anche ristorante che è anche un po’ mensa. Ci sono medici, parenti di malati provenienti da tutta Italia, baristi con l’accento locale, studenti. Eppure per la maggior parte del … Continua a leggere



categorie: Linea d'ombra
tag:
Lascia un commento

Preabbocco

Gli eventi si annullano e le conseguenze vengono caricate sul furgone: duecentocinquanta fette di torta di mele, un’ottantina di frecce staccate dai pali, dagli alberi, dalle grondaie delle case e dalla gola raschiata, ne rimane soltanto una, «che vuoi farci», … Continua a leggere



categorie: Forzalavoro, Linea d'ombra
tag:
Lascia un commento