Archivi categoria: Lettere

Le conseguenze

Sono lontano da casa e al posto del silenzio abituale sento vetri di finestre che tremano per i bassi di autoradio, come fossero Wagner sparato durante improbabili invasioni della Polonia. La notte dei cristalli infranti mi prende quando sono molto … Continua a leggere



categorie: Catene, Lettere, Linea d'ombra, Proclami
tag: , ,
Lascia un commento

The National – About today

(Canzone numero 17 de La gigantesca scritta 2008 – L’ultima è ovviamente la più bella, e infatti lascio che sia il testo a raccontare. La “fisicità” dell’incertezza, del dubbio e dello scavarsi dentro, è tutta qui, in questa canzone, senza … Continua a leggere



categorie: 200X, Catene, Lettere, Musica, Scivola, Songs
tag: , , ,
Lascia un commento

Oasis – I’m outta time

(Canzone numero 12 de La gigantesca scritta 2008 – Fa un certo effetto, per una serie di motivi, citare ancora gli Oasis nel 2009. Suppongo che il tempo sia scaduto anche per loro.) Ascolta: Oasis – I’m outta time Guess … Continua a leggere



categorie: Forzalavoro, Itaglia, Lettere, Songs
tag: , , , , , , ,
3 commenti

Baustelle – Il liberismo ha i giorni contati

(Canzone numero 3 de La gigantesca scritta 2008. Mp3 consumato.) Ascolta: Baustelle – Il liberismo ha i giorni contati Vede la Fine in me che spendo soldi e tempo in un Nintendo dentro il bar della stazione e da anni … Continua a leggere



categorie: Lettere, Linea d'ombra, Songs
tag:
1 commento

Caro Direttore

Ogni evento di queste ultime giornate del 2007 lo trasfiguro e lo soppeso in un’ottica giustizialistica, caricandolo di eccessiva responsabilità. Se domani mattina mi alzo e non riesco a infilare al primo colpo il piede nella ciabatta, sarà l’inequivocabile dimostrazione … Continua a leggere



categorie: 200X, Lettere, Linea d'ombra
2 commenti