Tua madre

Cose che mi arricciano il naso per almeno un secondo: l’annuncio di un nuovo film di Moretti, un nuovo album dei Verdena, il finale di Vero, il finale di Pda, il latte nel piatto della mozzarella di bufala, fare dei gesti dal balcone a qualcuno di sotto, ritrovare le cose perdute, le pareti appena ridipinte, far sorridere Eugenio via messaggio (perché non ride mai), il mio nome storpiato, prenotare su Booking.com, le mappe, il filo d’aria che entra dal finestrino.

(continua?)

Questa voce è stata pubblicata in 200X, Proclami e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *