Archivi del mese: gennaio 2013

Le canzoni che durano 22 minuti, le sedie che non arrivano a metà

Quella cosa del battito d’ali di una farfalla e degli elefanti dall’altra parte del mondo che si rovesciano e delle foreste che deflagrano negli altri emisferi, è verissima, sicuramente, ma non sul piano geografico. Le farfalle colano come rivoli di … Continua a leggere



categorie: Catene, Linea d'ombra
tag: ,
Lascia un commento

Rumore di fondo

Ricordarsi del carter della bici rotto, che fa lo stesso rumore di un biscotto spezzato a colazione, invece che del secondo treno guasto nel giro di un mese, o di Federer sconfitto al quinto set. Ricordarsi che i treni rotti … Continua a leggere



categorie: Linea d'ombra, Proclami
tag: , ,
Lascia un commento

Soltanto le cose abbastanza dimenticate

Il silenzio, dunque. Nel nostro annaspare quotidiano che tutti contraddistingue, vedo affiorare una lezione invisibile, non esplicabile. Non traducibile. Mi capita di leggere il giornale di due giorni prima, in treno, giornale peraltro riscattato gratuitamente su un sedile, se ne … Continua a leggere



categorie: Forzalavoro, Mondo nuovo
tag: , , ,
3 commenti