La verità è che ho paura

E vorrei che ammetterlo non portasse alla lapidazione o al rinvio a giudizio o allo scherno. Se penso alle reazioni che inneschiamo, noi, quando ci incontriamo, tutte praticamente sono come micce, tutte partono con una scintilla, e poi la miccia brucia, viene mangiata, tutte finiscono in un dispaccio d’agenzia, volanti della polizia, sirene spiegate.

Senza che nessuno ci capisca qualcosa.

Questa voce è stata pubblicata in Linea d'ombra e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La verità è che ho paura

  1. e. scrive:

    (questo era poi quello che avrei detto domenica se fossi una persona che riesce a parlare come pensa, e invece no, e adesso l’hai scritto tu, anche se per un altro motivo, che cosa buffa :D)

  2. Attimo scrive:

    la verità è che abbiamo tutti paura, credo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *