I gradoni dello Scalone

Continui a credere che non capisca ciò che scrivi. Non sono all’altezza, senza dubbio, del grandescrittore, non colgo le sottigliezze della sua opera. Invece di fare l’amore come le altre coppie, come le cassiere dei supermercati, i contadini dei più sperduti altopiani delle Causes, gli elettori del Front National, invece di fare l’amore come tutti gli imbecilli, noi passiamo le nostre serate -quando sei a casa- a leggere i tuoi scritti in camera nostra, ad analizzarli, a sviscerarli. Invece di comportarci come qualsiasi francese medio, be’, noi facciamo della letteratura. E non ci metteremo certo volgarmente a scopare, come fanno tutti, una volta spenta la luce.

Brigitte Giraud

Questa voce è stata pubblicata in Scivola e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a I gradoni dello Scalone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *