Archivi del mese: aprile 2011

Dispetto

Io lo so che questo è un periodo storico in cui dovrei aumentare la solitudine e anzi goderne appieno, invece di cercare conforto in puerili mail senza risposta o in scambi di sms degni di un film di Wes Craven. … Continua a leggere



categorie: Asfalto, Catene
tag: , , , ,
1 commento

Che poi non vuol dire mica niente



categorie: Catene
tag: ,
Lascia un commento

Liberiamoci dall’uso sconsiderato del vocabolario



categorie: Catene, Itaglia, Linea d'ombra, Proclami
tag: , , , ,
1 commento

Solo un grande sasso



categorie: Proclami, Scivola
tag: ,
Lascia un commento

A reti unificate

Una donna andava al cimitero a lamentarsi col marito defunto di com’era dura la vita. Il guardiano, che non ne poteva più, di questa cosa, aveva detto, con voce d’oltretomba, da dietro un albero: – Friggi delle ciambelle. – E … Continua a leggere



categorie: Catene, Linea d'ombra, Scivola
tag:
Lascia un commento

Qualunque cosa



categorie: Scivola
tag:
2 commenti

Facciamo quello che non vogliamo fare

Sotto di noi c’era il nulla, e nulla anche al di sopra. Solo il bianco. Come se Dio avesse cancellato l’universo dalle fondamenta, come se si fosse stancato della storia, degli sforzi e degli amori che non erano all’altezza del … Continua a leggere



categorie: Scivola
tag:
1 commento

Cose semplici e banali / 7

Sto leggendo un libro che riesce a tenermi sveglio in treno anche se vado a letto alle 3 il giorno prima. No, aspetta, così non rende bene. Riformulo. Sto leggendo un libro che mentre sono in treno al mattino mi … Continua a leggere



categorie: Asfalto, Forzalavoro, Linea d'ombra
tag: , , ,
4 commenti

Il momento “Giuliano Ferrara”

E’ tardi, sono le 2 di notte di un lunedì sera, e anche se sono appena stato al concerto degli Shout Out Louds, bello eh, bellissimo concerto, loro adorabili ti fanno saltare come si può saltare soltanto a Berlino, peraltro … Continua a leggere



categorie: Asfalto, Catene, Itaglia
tag: ,
4 commenti