Non sottovalutare le conseguenze di un risveglio

Non che al momento mi sia d’aiuto, anzi, la appunto qui per un altamente ipotetico futuro.
Ma giorni fa mi era uscita forse la definizione di amore a me più calzante. Perchè il problema è sì il Prima, e poi il Durante. Ma soprattutto il Dopo, una volta svanito l’effetto placebo di tutta l’attesa per, e tutto il furore mentre.
Faceva più o meno così:

“L’Amore è svegliarsi al mattino nel letto con lei, dopo una notte passata insieme, e non avere voglia di scappare il più lontano possibile”

Questa voce è stata pubblicata in Linea d'ombra e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *