Il dono della sintesi

Segnate questa data: 6 febbraio 2009, Governo e Chiesa sputano in faccia a quel che rimane della dignità del nostro Paese.

Eppure non è difficile da capire, cosa sta succedendo:

Il sole è caldo, la neve fredda, il cielo azzurro e quel decreto sarebbe un golpe. Bastano meno di due righe. Sul sussidiario c’è scritto così. E lo capivamo tutti in classe. a dieci anni.

(parole di Cristiano Valli)

Questa voce è stata pubblicata in Itaglia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il dono della sintesi

  1. eka scrive:

    Anche tu hai notato una ‘vaghissima’ propensione, da parte di media, nani, e clericali, di far commuovere il paese per ottenere consensi?

    Ottenere consensi sulla pelle altrui: la più bassa e meschina faccenda di cui si sono macchiati, che schifo.

  2. Attimo scrive:

    Sì, ho notato.
    E ho anche notato che non stanno mostrando nessun sondaggio, in questi giorni. Che strano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *