Urbi et orbi

I’ll leave them to do what they want,
I’ll leave them to do what they need to,
I’ll go and play with words and pictures,
I’ll admit I’m feeling strange.

Questa voce è stata pubblicata in Linea d'ombra, Proclami, Scivola. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Urbi et orbi

  1. TheEgo scrive:

    Sono commosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *