«Siamo una città dell’Est», «dovevamo attivarci in anticipo», «non abbiamo nessuna capacità di fronteggiare un’emergenza», «ci siamo fatti trovare impreparati», «non meritiamo di essere trattati così»

Nevica un giorno, e si grida alla vergogna. Neve, continua a cadere e a coprire la Capitale Economica Italiana.

Questa voce è stata pubblicata in Splinder. Contrassegna il permalink.

3 risposte a

  1. utente anonimo scrive:

    Dillo al tuo amico designer!

  2. attimo scrive:

    Penso sia d’accordo con me…

  3. utente anonimo scrive:

    Ok, io vivo qui e ho avuto possibilità di vedere anche altre località…trovo molto divertenti queste frasi, prima su tutte “siamo una città dell’Est” io dico “magari” le città dell’Est hanno un organizzazione pazzesca, niente a che vedere con Milano, solo così si possono buttare fuori, Milano invece ha il difetto di credersi grande, ha avuto il suo boom in passato, e da li mai si è mossa, credendo di rimanere grande senza aggiornarsi. Non è che non simao capaci di fronteggiare un emergenza, semplicemente non ne abbiamo voglia, quando capita ci penseremo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *