E questo da dove cazzo spunta? Poi una sera, così all’improvviso, ci rimani di merda nel guardare la ragazza che hai amato e che ti rendi conto occupa ancora un posto troppo importante nel tuo cuore, mentre bacia un altro, chiunque esso possa essere. Ti riscopri geloso come mai avevi sospettato, di colpo ti si chiude lo stomaco e il cervello non lascia spazio ad altri pensieri. Vorresti esserci tu ora al posto di quello, vorresti alzarti da tavola, andare lì, strappargliela dalle braccia e baciarla con forza, perchè lei stasera è bellissima e splendente, ed è circondata di attenzioni che a te poco importano perchè l’idea nel frattempo si è fatta necessità e poi tormento fino a rischiare di far crollare la sottile linea che distingue il savoir faire dalle maniere brusche.
Indossi una maschera a te sconosciuta, ti levi il cappello e rendi omaggio, come si deve fare, straziandoti interiormente che nemmeno chi ti circonda quasi lo avverte, ed andando a piangere solo dopo, nel silenzio e nel segreto di quattro mura domestiche. Sei essere fragile e ti riscopri tale soltanto stasera, quando avverti la differenza tra idea e azione, lasciando che i sentimenti emergano e ti dicano realmente le cose come stanno nel tuo cervello bacato. Povero te.

E.

Questa voce è stata pubblicata in Splinder. Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. utente anonimo scrive:

    dai…su col morale…

  2. Ale_87 scrive:

    solidarietà…non so offrire altro. le pene d’amore sono quelle con cui ho, ahimè, imparato a convivere. quasi mi mancano quando non ci sono…poveri noi, è vero, ma senza amore non sappiamo stare.

    ale

  3. bando scrive:

    un giorno, in vacanza a creta, beccai la tipa con cui avevo intavolato un flirt vacanziero a limonare con un altro. Feci il “grosso” e ci risi sopra, una storiella estiva, che mi fregava? invece anche una storia senza senso, leggera e stupida come quella mi aveva fatto stare male. perchè son quelli i momenti in cui pensi: ma cosa ho in meno io di un altro? perchè lui? e io?

    poi rapporto tutto ad una storia importante e capisco che mi metterei a piangere da solo, perchè le scenate di gelosia sono roba per chi alla fine ama portare all’eccesso cose di questo tipo. ma ogni tanto ci starebbero, dure e crude. come nei film. solo che lì finisce sempre bene quando si parla di amore. stammi bene, eh?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *