Archivi del mese: agosto 2005

Quando esci di casa, prendi la macchina e dopo un pò che guidi non ti ricordi in che direzione stai andando, beh, è in quel momento che ti rendi conto di avere bisogno di una vacanza. Peccato che tu lo … Continua a leggere



categorie: Splinder
6 commenti

A morte i pixel e i cristalli liquidi. Lo schermo riflette il mio sguardo assente. Siamo tutti imprigionati in questa melassa di silicio. C’è qualcuno che urla per un addio al celibato e c’è chi affonda in una porta spalancata … Continua a leggere



categorie: Splinder
Lascia un commento

Messaggio promozionale E’ più voglia di qualcosa di buono… [il terribile momento delle diapositive, in onda (quando mi pare) sul blog fatto di immagini] [Il Demiurgo ci ha messo le mani qui]



categorie: Splinder
1 commento

Maybe I don’t really want to knowHow your garden grows Quando non basta più nemmeno una disquisizione sui nervi tesi fasci appesi, la componente anarchica nei centri sociali e la storica deriva fascista degli ambienti di polizia. Quando non basta … Continua a leggere



categorie: Splinder
Lascia un commento

I tavoli della biblioteca in agosto sono vuoti come le strade del centro alle 4 del mattino. Si sente il residuo di chi c’era e di chi a breve ci sarà, e ritornerà di nuovo a fissare i passanti di … Continua a leggere



categorie: Splinder
Lascia un commento

Potrei provare anchio ad aprire un locale, allenarmi per andare a Città del Capo, mettere su un gruppo rock, preparare la tesi, trovarmi un lavoro, organizzare una proiezione visiva, pianificare la prossima vacanza, innamorarmi, allestire una grigliata in spiaggia, imbastire … Continua a leggere



categorie: Splinder
3 commenti

E la chitarra? Stona. Torno da Kepkypa con una rassicurante constatazione: l’estate 2005 ha il suo tormentone (forse non proprio one, diciamo un semplice tormento?), a differenza della discola estate 2004. La certezza l’ho avuta non dal martellamento per mano … Continua a leggere



categorie: Splinder
5 commenti