In diretta dalla City / 1
Non potete proprio capire cosa stia provando in questo momento. Allora, la situation è la suddeta: sono in un appartamento di Milano, in solitudine, scalzo e accaldato per l’afa meneghina. Lo stomaco brontola ma il frigorifero è sprovvisto di alimenti basilari come cocacola o gelato. Dovrei andarli a prendere a breve, quando terminerò di riversare queste righe entusiaste. Ebbene sì, tra poco scenderò le scale e mi immergerò nel traffico cittadino, e potrò dire anchio di avere fatto la spesa all’Esselunga. Mi mescolerò alla multietnica fauna che affolla supermercati, negozi e strade in qualsiasi momento della giornata. In perfetta solitudine mi siederò sull’ultimo sedile in fondo al vagone della metro per scendere a Lambrate, fermata Lambrate. Sto assaporando le gioie del cane sciolto che brancola nelle luci appannate della capitale economomica del Paese. Sento che il disprezzo verso Milano cresce mano a mano che mi ingloba nei suoi meccanismi meccatronici. Guardo fuori dalla finestra e vedo un muro. Più in alto, un tizio dal balcone del condominio vicino osserva me medesimo intento a scrivere al portatile (anche questo fa molto milano, io penso). La mia fuga mi ha portato in gabbia, eppure mi sento libero: ho le chiavi di casa in tasca.

Questa voce è stata pubblicata in Splinder. Contrassegna il permalink.

11 risposte a

  1. nicole31 scrive:

    complimenti,davvero un bel blog!!Mi piace molto il tuo modo di scrivere.

    ciao

  2. myLeash scrive:

    io sogno bologna… 🙂 fai una copia delle chiavi,prima regola eheh

  3. utente anonimo scrive:

    uh milano!ho passato ore con un mio amico a parlare di milano.già,in gabbia ma libero!senti,non perderti questa occasione…fighissima.ciao:)

    http://www.labran.ca/

  4. BeneMale scrive:

    stesse sensazioni da Roma..ciao

  5. Lucea scrive:

    come dire…

    già…

  6. utente anonimo scrive:

    Lucea mi hai tolto le parole di bocca. Sei il mio guru.

  7. Ale_87 scrive:

    se ti senti libero e se hai le chiavi di casa in tasca penso che sia una bella cosa per te.

    in attesa di altre notizie dalla City, ti mando un bacione.

    ale

  8. bando scrive:

    milano ha il potere di soffocarmi solo a sentirne parlare

  9. utente anonimo scrive:

    milano è tutto un grande bluff. l’anonimo di ora e di prima sono io.

  10. galba scrive:

    per entrare nel tuo blog bisogna registrarsi su splinder ora?perchè!;)

    In attesa di notizie dalla city,ti saluto pure io.chissà,il quarto poi?baci.

  11. attimo scrive:

    Registrarsi su splinder? io non ne so niente! Sabotage!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *