Dopo il primo ascolto
Avendo seriamente pensato di donare un rene per assistere al concertone nell’Arena il prossimo luglio, significa che a loro ci tengo, e questo era ormai risaputo. Appena finito di ascoltare l’intero nuovo loro album, icsipsilon, e subito mi verrebbe da (ri)dire che ci hanno preso tutto (candidato a diventare il tormentone della mia estate 2005?). Mi hanno tolto anche i miei cari Coldplay per affibbiarmi un gruppo globalizzante e totalizzante che sforna un cd gocciolante di miele, scritto in bella copia senza sbavature o strappi o irregolarità, quasi un prodotto in vitro, un pacchetto regalo pulito e tutto rosa, teneroso e grazioso nelle sue canzoni pressocchè tutte simili tranne qualche (raro) picco (picco… diciamo collina), ma comunque niente in confronto ai due precedenti. Dove sono finiti i Coldplay, insomma? Questi non sono loro, questi sono ricercatori di pop aggraziato, lucido direi quasi cromato, molto ipoddosi nel senso di stile "biancoplastica", tanto per rendere l’idea. Peccato.
Però, nonostante tutto questo, finito l’album ho l’esofago ansioso, una malinconia persuasiva del mio stato d’animo, una diffusa voglia che il cielo sgorghi pioggia e che una mano mi si appoggi sul cuore. Le chiamano suggestioni.

Questa voce è stata pubblicata in Splinder. Contrassegna il permalink.

7 risposte a

  1. odilia scrive:

    un saluto di passaggio..

  2. attimo scrive:

    Un saluto a te.

  3. Ale_87 scrive:

    non conosco i Coldplay, nel senso che non mi ci sono mai interessata. ho sentito il loro ultimo singolo qualche giorno fa ed effettivamente era parecchio “mieloso”, ma nel senso positivo del termine.

    a volte capita che certi gruppi cambino le loro sonorità e cerchino qualcosa di diverso…ma al di là della “voglia di successo” non so trovare altre spiagazioni a riguardo. a volte ci si uniforma, si dà alla gente quello che vuole sentire…

    un abbraccio, ale

  4. utente anonimo scrive:

    Dicono che non ci siano più biglietti,inizia a gioire.Anonimo

  5. attimo scrive:

    Fanno tutto esaurito con prezzi assurdi? C’è poco da gioire…

  6. bando scrive:

    insomma, il nuovo album è una ciofeca come leggo in giro?

  7. attimo scrive:

    Viste premesse e precedenti, direi di si.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *