Improvvisamente.


Gli idioti del playback fan playback fan playback fan…

Il nero mantello si appoggia sulle mie spalle. Un nuovo reality show. Ne abbiamo piene, ormai. La coscienza di una vita vuota. Un colpo di pistola. L’eternità. Cedere alla tentazione. Il volto di Pallade sul biglietto. BlogNight. Quel tuo sguardo. Il nero mantello inzuppato, qualche parola per scrollarlo via ed appenderlo all’attaccapanni. La serata finisce, riecco il silenzio, esco a prendere un pò d’ansia, fa freddo e rimetto il capotto. Di notte compongo litanie perimetriche che circondano arredi consumati e sovraesposti, con i cassetti aperti e tutto in disordine, alla ricerca di assegni firmati in bianco da scambiare con la Banca delle Alternative.

Comunque, io volevo solo dire che il Real ha perso. 





Questa voce è stata pubblicata in Splinder. Contrassegna il permalink.

6 risposte a

  1. anonimo scrive:

    Tecnica per scrivere alla Attimo: -pensare ad un concetto. -esprimerlo con una frase. -aprire il vocabolario e riempire quella frase con seicento parole pescate a casaccio che non centrano un cazzo!!

  2. Attimo scrive:

    per chi fosse così ceffo da non capirlo sono follia

  3. Chloe scrive:

    a me non basta essere Persona. Cosa vuol dire poi?? Persona.E’ scontato. E’ come dire ad un cane di essere un cane. Io voglio essere semplicemente Chloe. Nè Persona nè altro, Chloe e basta.

  4. Chloe scrive:

    Allora sono io che mi sono spiegata male!:)! con Tipo intendo una di quelle persone non belle ma particolari…”un tipo” appunto. Con Personaggio intendo quelli che hanno un modo di fare, un modo di porsi, un qualcosa di così originale da dire “chi? Caio? è un personaggio!”. Baci, Chloe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *