Nuotando nell’aria.<...

Nuotando nell’aria.

Nuovo record nella specialità “Lancio di parole nel vuoto dalla finestra di camera sua”. Questa volta il brillante (?) atleta di questa disciplina ancora sconosciuta (ma verrà presentatata come sport minore alle Olimpiadi di Pechino nel 2008) ha ottenuto una prestazione dignitosa. Si narra infatti che sia riuscito a far vedere lo stesso Sole a due persone distanti 238 km. Soddisfazione sul volto di Attimo, velata da un velo di amarezza.

Questa voce è stata pubblicata in Splinder. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Nuotando nell’aria.<...

  1. alidivento scrive:

    Nuotando nell’aria è una splendida canzone dei Marlene Kuntz. Anzi, ora che me l’hai fatta tornare in mente, la metto nel mio blog. Buona serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *