Un post tira l’altro…

Un post tira l’altro. Il Condizionale. Non avrei dovuto nominarlo. Ora mi aspetta un post sul Condizionale. Anzi, mi aspetterebbe. Io adorei il Condizionale, cioè non è che lo adorerei, ma ne farei un uso spropositato. La mia mente sarebbe piena di verbi coniugati in questo modo così idealista e mestamente speranzoso. L’indicativo è ovvio, è il primo che si impara, io “mangio”, io “faccio cacca”… io “voglio”, io “amo”… io “sono”… Lo sanno anche i bambini. Da pischello avrei detto: da grande farò l’astronomo, farò il calciatore, farò il giornalista. Da grande direi: farei l’ingegnere, se mi laureo. Avrei fatto qualcos’altro, se solo potessi tornare indietro. Insomma avreste capito cosa intendo. Ma come in ogni cosa, io ci vedrei pure un senso nascosto, come avrebbero fatto i nostri avi medievali. Se usassi il condizionale così tanto, starebbe a significare qualcosa di altro. Il Condizionale sarebbe il verbo delle aspirazioni, dei desideri, delle rinunce, delle ipotesi. L’alternativa, nel senso di altro da quello che scaturirebbe dal fiume della vita, e che avrebbe un unica grande caratteristica: sarebbe unico, per l’appunto. Non esisterebbero seconde possibilità, non si verificherebbero scenari diversi, non accadrebbe quello che non accade, in modo unico e inequivocabile, nella vita. Per cui prenderemmo su e portiamo a casa, per dirla alla milanese, e io fregherei tutto e tutti (soprattutto me stesso) con il mio amico Condizionale. Il modo verbale dei desideri inespressi, di quello che sarei e non sono, di quello che potrebbe e non può, di tutte le alternative che mi costruirei per accontentare gli uni,nessuno e centomila ego. Mi potresti perdonare, caro Condizionale, per l’abuso continuo e spropositato? So che lo faresti, le parole si piegherebbero sempre al nostro volere. E tutto il resto, che non lo FA.

Questa voce è stata pubblicata in Splinder. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Un post tira l’altro…

  1. DAYbyDAY scrive:

    Ciao…è da un bel po’che non ti lascio un salutino……quindi,salutino!!!Come stai??La mia vita procede,questo è già qualcosa,non credi??Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *