Consiglio della Nonna: nel caso non l’aveste ancora fatto, sistemate la vostra scrivania davanti alla finestra della camera in cui siete, camera da letto, cucina o bagno che sia. Il mio prof di Scienze diceva che la luce aveva effetti benefici, sullo studio, sulla creatività o su quello che vi pare. Chi può, provi. Diceva che un cielo azzurro riuscisse in qualche maniera che ora non ricordo a influenzare il nostro organismo. Un pò come guardare uno sterminato prato verde appena bagnato dalla pioggia e illuminato dalla luce del sole.  Onore anche al mio prof di Scienze.

Questa voce è stata pubblicata in Splinder. Contrassegna il permalink.

9 risposte a

  1. Il_Fra scrive:

    per me non c’e’ alcun dubbio 🙂 sono molto suscettibile al tempo…

  2. PaSTrUgNa scrive:

    Ehm…nella foga del momento ti ho risposto sul mio blog..kmq grazie della visita e del commento! Pensiero contorto, ma capito alla perfezione…tra contorti ci si intende! ^_^

  3. cinica scrive:

    l prof di scienze diceva il vero: la luce solare è in grado di stimolare da parte del cervello la melatonina, una sostanza con funzioni ormonali che agisce stimolando a sua volta la produzione di serotonina,il neurotrasmettitore del buonumore…almeno se non ricordo male!

  4. thedrjazz scrive:

    stamattina mi sono svegliato col cielo azzurro, ma era solo un attimo. Qui a Torino domina il cielo bigio dannatamente BIGIO.

  5. alidada scrive:

    .. il tuo prof di scienze forse ero io 🙂 .. chissà! Buona giornata e grazie della visita, Alidada

  6. Gardenia scrive:

    Le nonne sono infallibili, g.

  7. E` vero… e` anche piu` bello studiare con il sole che entra dalla finestra e l’aria frizzante della mattina, invece che in una stanza buia!

  8. PiNkHaIr scrive:

    Posso concordare con il tuo prof. di Scienze. Ho appena alzato la serranda e messo a posto la scrivania, e adesso mi sento molto più pronta a studiare! 🙂 Grazie per il post sul blog, me ne ricorderò. Baci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *